.

COMPAGNIA VITTORIESE DEL TEATRO VENETO

SEDE
Piazza Fiume, 52
San Giacomo di Veglia
31029 Vittorio Veneto

TELEFONO
0438/500893
0438/500158

E-MAIL
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

SITO INTERNET
www.vittorioteatroveneto.it 

PRESIDENTE
Dario Canzian 

SCOPI DELL'ASSOCIAZIONE
Studio, ricerca e messa in scena di opere teatrali di autori veneti.Nasce a San Giacomo di Veglia, frazione di Vittorio Veneto alla metà degli anni 60 per iniziativa di un gruppo di giovani appassionati, sulle orme della vecchia filodrammatica parrocchiale che rappresentava a sua volta la continuazione di precedenti esperienze teatrali che avevano mosso i primi passi già dalla fine dell' 800.
Fin dalla costituzione, viene chiamato alla regia Guido Piccin che smessi i panni dell'attore, ha rappresentato per lunghi anni l' anello di una catena ideale che unisce i tanti appassionati del quartiere per il teatro di ieri, con quelli di oggi.
Sulle linee tracciate dal regista, ispirate agli schemi del teatro di tradizione, ma con lo sguardo volto a rinnovate esigenze sceniche la Compagnia opera di preferenza nella provincia di Treviso e nelle province circostanti, studiando e mettendo in scena quel teatro in dialetto che, fatto conoscere al mondo da Goldoni, è giunto fino a noi portato da un filone drammaturgico entro cui spiccano Autori di ricca vena poetica in grado di interpretare a fondo l' anima e la cultura veneta.
Nella ricerca di un costante contatto con il pubblico, la Compagnia Vittoriese predilige l' allestimento di quelle commedie che hanno nel divertimento sapiente e gustoso il mezzo espressivo di più immediata ed efficace comunicazione reciproca fra attori e pubblico, fra scena e platea. 

 

Ogni anno la compagnia organizza le rassegna dei “Pomeriggi a Teatro”, e “Vivi a Teatro”, presso il Teatro Da Ponte.
Attualmente in repertorio:
“Quando al Paese Mezogiorno Sona” di E. F. Palmieri (in scena dal 2003);
“… e Giuditta aprì gli occhi” di C. Lodovici (in scena dal 2007);
“I lazzaroni” di E. F. Palmieri (in scena dal 2011);
“Il candidato Largaspugna” di A. Fraccaroli (in scena dal 2015).


Un sogno: Un teatro a San Giacomo di Veglia!