.

F.A.C.E. Federazione Associazioni Casamancesi all'Estero


SEDE

Via Carso, 19
31029 Vittorio Veneto

TELEFONO
328/8584749

E-MAIL
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SITO INTERNET
*

PRESIDENTE
Lamine Abi Diedhiou

SCOPI DELL'ASSOCIAZIONE
Le attività svolte dalla F.A.C.E. Italia si sono svolte e si svolgeranno seguendo, come previsto dallo Statuto i seguenti obiettivi fondamentali:
a) promuovere e sostenere i valori di libertà e tolleranza;
b) creare legami di solidarietà e mutuo aiuto tra gli emigrati Casamancesi all'estero; 
c) favorire lo sviluppo integrato e sostenibile della regione della Casamance attraverso progetti di cooperazione decentrata;
d) favorire lo sviluppo agricolo della regione attraverso progetti che contribuiscano a contrastare la salinizzazione del suolo;
e) promuovere momenti di formazione e informazione nell’ambito della cooperazione allo sviluppo, diffondendo competenze di ideazione, formulazione e realizzazione dei progetti;
f) valorizzare le capacità culturali, organizzative e imprenditoriali dei suoi membri.
In concreto la F.A.C.E. Italia, pur se costituitasi legalmente nel 2012, opera dal 2008 ed ha realizzato le seguenti attività: 
dal 2008 ha organizzato seminari sul fenomeno della « salinizzazione del suolo in Casamance » ;
nel 2010 e nel 2012 ha organizzato due incontri con la personalità socio-politica Bacary Tamba, che ha sviluppato programmi socio-culturali in Senegal con risultati straordinari in particolare contro la mutilazione femminile ;
nel 2011 ha organizzato presso il Centro Fenderl un incontro internazionale per creare una Cooperativa di famiglie per edificare abitazioni popolari in Bignona (Casamance – Senegal) ;
ha collaborato e collaborerà strettamente con la Consulta dell'Associazionismo Culturale Vittoriese e le sue Associazioni al Progetto Baratto Culturale (integrazione, formazione e scambio fra culture per una società migliore);
sta presentando il progetto « Salviamo la valle di Bandjikaki » alla Regione Veneto contro il fenomeno della Salinalizzazione .