.

ASS. AUROBINDO YOGA SADHANA

Aurobindo Yoga Shadana - Vittorio VenetoSEDE
Via del Meril, 13
31029 Vittorio Veneto

TELEFONO
Riccardo 346 2330633

E-MAIL
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SITO
www.supramentalyoga.org

PRESIDENTE
Paolo Casagrande

SCOPI DELL'ASSOCIAZIONE
L’Associazione promuove la pratica dello yoga, sia come attività sportiva, sia quale strumento per lo sviluppo psico-fisico, la salute ed il benessere dei cittadini in tutte le loro espressioni fisiche, mentali, spirituali e ambientali
- Collabora con associazioni che favoriscono lo sport, il benessere e la salute;
- Organizza corsi, conferenze, seminari, concerti, convegni, iniziative editoriali, mostre, allo scopo di promuovere la conoscenza e la pratica dello yoga e dei contenuti filosofici e spirituali dello stesso.

L’Associazione Aurobindo Yoga Sadhana è stata fondata nel 2006 dal Maestro indiano Sri Ranajit, sulle fondamenta di un lavoro da lui iniziato a Vittorio Veneto già da dieci anni prima.
Le attività dell’Associazione riguardano principalmente l’organizzazione di corsi yoga: due annuali, uno a Vittorio Veneto, presso l’Area Fenderl, il mercoledì, e uno a Susegana, nella serata del martedì, oltre a diversi corsi di una singola giornata o della durata di un week-end, inerenti la pratica dello yoga o l’approfondimento di pratiche inerenti il benessere psico-fisico. Vengono poi organizzate nel corso dell’anno, diverse conferenze, sempre presso l’Area Fenderl, di approfondimento sull’insegnamento filosofico di Sri Aurobindo.
L’Associazione ha pubblicato il libro “Fitness Supramentale – Yoga di Sri Aurobindo” scritto ed illustrato dal Maestro Sri Ranajit, che è venuto a mancare il 25 novembre del 2008.
Dal 2009, per l’anniversario della morte del maestro, l’Associazione organizza un concerto di musica classica indiana.
L'Associazione, per promuovere una conoscenza diretta della cultura più autentica dell'India, propone concerti e seminari con esponenti delle arti e della cultura tradizionale indiane.
Negli ultimi anni sono stati ospitati musicisti di fama internazionale come Partho Sarothi, Krishna Bhatt, Shahid Parvez, Indrani Mukherjee e Sudeshna Bhattacharya. 

Pur senza la sua guida, l’Associazione continua l’operato del Maestro Sri Ranajit: promuove la pratica e la conoscenza dello yoga integrale, con lo scopo di contribuire alla crescita interiore degli individui.
OM Shanti!

IL FONDATORE
Il maestro Sri Ranajit (1948-2008) nacque in India, a Calcutta, dove completò gli studi universitari e conseguì la conoscenza dello Yoga Integrale introdotto da Sri Aurobindo.
Ha vissuto per trent'anni in Italia dedicandosi all’insegnamento dello Yoga, con lo scopo di realizzare il benessere del corpo e dello spirito.
Nelle sue parole:
"Abbiamo adottato un metodo che attraverso la conoscenza graduale dei principali sistemi di yoga - hatha yoga, kriya yoga, dhyana yoga, mauna yoga, bhakti yoga - procede verso l’insegnamento dello Yoga Integrale (Purna Yoga) di Sri Aurobindo. Si tratta di poter sviluppare una consapevolezza del proprio corpo fisico, un controllo della sfera vitale e una conoscenza dei piani mentali. Approfondendo gli insegnamenti di diversi maestri si cerca poi di entrare nella dimensione spirituale e viverne. A questo punto si potrà percepire quale sia la natura ordinaria del corpo fisico, la natura del nostro essere vitale e l’attività della mente basata sugli organi di senso. Quando conosciamo la nostra natura di base ed essa è pronta, la Coscienza superiore si potrà presentare con i suoi doni di Conoscenza."